top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreyurilucarini

Intelligenza artificiale per la clonazione vocale: come funziona e quali sono i rischi Parte 1

L'intelligenza artificiale (AI) è in grado di compiere sempre più azioni che in passato erano riservate agli umani, tra cui la clonazione vocale. Questa tecnologia, che permette di creare una voce artificiale che riproduce in modo indistinguibile quella di una persona reale, sta suscitando un crescente interesse, ma anche preoccupazione per i possibili rischi che potrebbe comportare.

La clonazione vocale si basa su una combinazione di algoritmi di deep learning e di sintesi vocale. Il primo passo consiste nell'acquisizione di un dataset di dati vocali della persona da clonare. Questo dataset può essere costituito da registrazioni audio, video o anche solo da testo. Gli algoritmi di deep learning vengono poi utilizzati per analizzare i dati vocali e identificare le caratteristiche principali della voce, come la frequenza fondamentale, il timbro e la durata delle vocali.

Una volta identificate le caratteristiche principali della voce, il motore di sintesi vocale viene utilizzato per generare una voce artificiale che le riproduce in modo indistinguibile. Il motore di sintesi vocale può essere utilizzato per generare un discorso sintetico, oppure può essere combinato con un video per creare un deepfake vocale.

La clonazione vocale presenta una serie di potenziali rischi, tra cui:

Disinformazione e propaganda: la clonazione vocale potrebbe essere utilizzata per diffondere disinformazione e propaganda, creando deepfake audio o video in cui personaggi pubblici o autorevoli pronunciano dichiarazioni false o fuorvianti.

Fraude e frode: essa potrebbe essere utilizzata per commettere frodi o truffe, ad esempio chiamando le persone con la voce di un familiare o di un amico per estorcere denaro.

Intimidazione e ricatto: la clonazione vocale potrebbe essere utilizzata per intimidire o ricattare le persone, ad esempio creando deepfake audio in cui la persona pronuncia dichiarazioni compromettenti.

Per mitigare i rischi della clonazione vocale è necessario adottare una serie di misure, tra cui:

Educazione del pubblico: è importante informare il pubblico sui potenziali rischi della clonazione vocale, in modo da renderlo più consapevole di questa tecnologia e meno vulnerabile alle sue manipolazioni.

Sviluppo di tecnologie di rilevamento: è necessario sviluppare tecnologie di rilevamento in grado di identificare i deepfake audio e video.

Regolamentazione: è necessario adottare una regolamentazione che limiti l'utilizzo della clonazione vocale per scopi illeciti.

Questa è una tecnologia dalle grandi potenzialità, ma è importante essere consapevoli dei suoi rischi.

È quindi , necessario adottare misure per mitigare questi rischi e garantire che la tecnologia venga utilizzata in modo responsabile e sicuro.


Yuri Lucarini Indagini Digitali Forensi Criminalista - Criminologo




18 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page