top of page

JUSTICE NEWS - Giustizia in primo piano: le notizie della settimana (27 maggio - 2 giugno)

Italia:

  • 28 maggio: La Corte Costituzionale ha depositato la sentenza sul caso Cappato/Antoniani, dichiarando inammissibile il referendum sull'eutanasia. La decisione ha suscitato un ampio dibattito sulle implicazioni per il diritto all'autodeterminazione in materia di fine vita.

  • 30 maggio: Il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge Nordio, che introduce modifiche significative in materia di intercettazioni, abuso d'ufficio e traffico di influenze illecite. La nuova normativa entrerà in vigore il 1° gennaio 2025.

  • 1 giugno: La Procura di Milano ha aperto un'inchiesta sull'incidente ferroviario di Brandizzo, coinvolgendo i vertici di RFI e della ditta appaltatrice. L'indagine è ancora in corso e si attendono ulteriori sviluppi.

Mondo:

  • 27 maggio: La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha condannato la Turchia per la detenzione illegale del politico curdo Selahattin Demirtas. La sentenza ha ribadito l'importanza della tutela dei diritti fondamentali a livello europeo.

  • 29 maggio: Negli Stati Uniti, la Corte Suprema ha emesso una sentenza storica che ha annullato la sentenza Roe v. Wade, eliminando il diritto federale all'aborto. La decisione ha diviso l'opinione pubblica e suscitato proteste in diverse città.

  • 2 giugno: L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione sulla sicurezza alimentare globale, che impegna gli Stati membri a intensificare gli sforzi per combattere la fame e la malnutrizione. La risoluzione rappresenta un passo importante nella lotta per garantire il diritto al cibo per tutti.


Yuri Lucarini Informatico Forense - Criminologo




0 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page